L’Automobilista


L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE NELL’AUTOMOTIVE VARRÀ 14 MILIARDI DI DOLLARI ENTRO IL 2025
10 novembre 2017

[fonte: autopromotec.com] - Boom da 404 milioni di dollari nel 2016. Ed entro tre anni i veicoli connessi saranno 250 milioni. Dal riconoscimento delle emozioni alla manutenzione predittiva, algoritmi e big data cambieranno volto al settore. Quanto varrà l’intelligenza artificiale applicata al complesso mondo dell’automotive? Tanto. Secondo un rapporto stilato da Tractica, una società di market intelligence specializzata in tematiche sull’interazione umana con la tecnologia, il giro d’affari entro il 2025 si stabilità sui 14 miliardi di dollari. Si tratta ovviamente della torta completa: hardware e software in grado di “incarnare” le potenzialità dei sistemi di guida assistita (o autonoma)…

Il (discusso) futuro dei veicoli elettrici è più vicino ma divide. E l’Italia è ancora indietro
10 novembre 2017

[fonte: agi.it] - Nel nostro Paese sono solo lo 0,2% anche se cresce la rete delle ricariche, ma nel mondo il mercato è raddoppiato in un anno. Norvegia all'avanguardia. Francia punta su incentivi statali. Dopo l'approfondimento sugli uragani, e quelli dedicati alla bomba atomica e al fondo sovrano norvegese, un nuovo long form di AGI su stato e prospettive dell'auto elettrica. L'obiettivo non cambia: in questa serie di articoli cerchiamo di fare chiarezza, in modo semplice e il più esaustivo possibile, sui grandi temi di attualità. Come metodologia di lavoro abbiamo scelto di mettere in campo le competenze che stiamo sperimentando ormai da un anno nei campi…

AUTO ELETTRICA, MANCA ANCORA UN MIGLIO PER LA SVOLTA “GREEN”
10 novembre 2017

[fonte: autopromotec.com] - La rivoluzione della e-mobility è sempre più realtà. Ma per avere veicoli completamente sostenibili non basta azzerare le emissioni su strada, occorre agire anche sui processi produttivi della loro fabbricazione e il riciclaggio delle batterie. Tre le incognite da affrontare. L’auto elettrica guida la rivoluzione della e-mobility. Ma perché si possa arrivare a una diffusione di massa di questi veicoli e parlare davvero di svolta “green” nel settore della mobilità, bisogna sciogliere alcuni nodi. Dispendio di energia nell’assemblaggio delle batterie, uso di materie prime come litio e cobalto – considerate scarse ed estratte spesso con metodi inquinanti…

STAMPA 3D, UNA RIVOLUZIONE HI-TECH CHE PIACE ALL’INDUSTRIA DELL’AUTO
10 novembre 2017

[fonte: autopromotec.com] - Le tecniche di additive manufacturing sono sempre di più parte integrante della produzione industriale. Il mondo dell’automotive ne ha colto il potenziale economico avviando progetti di sperimentazione. Scegliere il modello di auto che si desidera per poi stamparsela nel garage di casa. In futuro, forse, si assisterà a qualcosa del genere, nel frattempo però lo sviluppo tecnologico dell’additive manufacturing è sempre più parte integrante dei processi di produzione industriale su larga scala. E uno dei settori ad averne compreso il potenziale economico è il mondo dell’automotive. Case automobilistiche e grandi aziende della componentistica hanno iniziato a investire…

Così cresce in Italia l’aftermarket indipendente
10 novembre 2017

[fonte: inforicambi.it] - L’aftermarket indipendente nazionale cresce sano e in maniera costante. E’ nuovamente positivo il trend sviluppato dal comparto nei primi 9 mesi dell’anno. Secondo l’ultimo report dell’Osservatorio di Mercato IAM Italia del Politecnico di Torino, che prende in esame i distributori IAM auto in Italia (esclusi gli pneumatici, carrozzeria, veicoli industriali e la quasi totalità dei lubrificanti), il mercato dell’indipendente conferma, seppur in rallentamento, la propria crescita registrando un incremento progressivo (gennaio-settembre 2017) del fatturato pari al più 3,6 per cento...Leggi tutto

Pagine:

CNA Gruppo Servizi Nazionale Srl
Piazza Mariano Armellini, 9A – 00162 Roma
P.Iva 11060761001

Powered by
SIXTEMA spa