PNEUMATICI FUORI USO, CNA: “SITUAZIONE CRITICA PER LE OFFICINE.  LA RACCOLTA OBBLIGATORIA NON FUNZIONA COME DOVREBBE”

PNEUMATICI FUORI USO, CNA: “SITUAZIONE CRITICA PER LE OFFICINE. LA RACCOLTA OBBLIGATORIA NON FUNZIONA COME DOVREBBE”

“CNA Autoriparazione denuncia il perdurare di una situazione fortemente critica nella raccolta di Pfu, i pneumatici fuori uso. Si stanno creando gravi disagi alle officine, costrette a lavorare con magazzini strapieni di pneumatici sostituiti che non vengono regolarmente ritirati dai consorzi obbligati alla raccolta. Come se non bastasse, i gommisti rischiano pesanti sanzioni per il mancato rispetto delle norme a tutela dell’ambiente”. Lo si legge in un comunicato di CNA Autoriparazione.leggi tutto

POLIZIA STRADALE DI VITERBO: CONTROLLI SU CARROZZERIE E AUTORIMESSE

POLIZIA STRADALE DI VITERBO: CONTROLLI SU CARROZZERIE E AUTORIMESSE

[fonte: Newtuscia.it] – La Squadra di Polizia Giudiziaria della Sezione Polizia Stradale di Viterbo, unitamente a personale dei Distaccamenti di Monterosi e di Tarquinia, prosegue senza sosta nelle attività di controllo di tipo amministrativo presso le rivendite auto, le officine, le carrozzerie, gli autodemolitori ed i gommisti della provincia.leggi tutto

Pneumatici: un gommista su tre le compra online

Pneumatici: un gommista su tre le compra online

[fonte: ZZ7.it] – Nel campo della vendita online di pneumatici per auto e moto si leggono spesso molti “falsi miti“, dovuti forse a una latente diffidenza a questo approccio tecnologico o a una malafede di fondo; a prescindere dalla causa, però, possiamo comunque servirci di queste “notiziole” per provare a chiarire alcuni aspetti di quello che, soprattutto per alcuni internauti meno esperti, rappresenta ancora un mondo lontano. Uno dei più comuni chiama in causa un presunto “ostracismo” verso questo sistema da parte dei gommisti tradizionali, che da un lato sconsiglierebbero di ricorrere a questo canale di acquisto e, dall’altro, boicotterebbero addirittura gli automobilisti che comprano online.leggi tutto

Fenoglio, Scania: “Così il camion a guida autonoma ci salverà”

Fenoglio, Scania: “Così il camion a guida autonoma ci salverà”

[fonte: Repubblica.it] – Il tasso di diffusione dei camion connessi nel mercato globale è destinato spiccare il volo e si prevede che entro il 2022 tutte le principali marche installeranno sui propri camion strumenti telematici standardizzati e offriranno un servizio di diagnostica remota gratuito. Secondo un’analisi di Frost & Sullivan, intitolata “Global Connected Truck Market 2016 Outlook” già nel 2016 la base installata globale di strumenti telematici crescerà quasi del 13,5% l’anno. Ma uno sguardo al futuro ce lo regala già adesso la Scania, azienda leader di questo settore. “Siamo i primi a offrire soluzioni integrate che mirano ad ottimizzare profittabilità, sicurezza e sostenibilità dell’intero sistema di trasporto”, spiega infatti Franco Fenoglio, presidente e AD di Italscania.leggi tutto

Audi inventa l’auto a guida autonoma che usa il buon senso

Audi inventa l’auto a guida autonoma che usa il buon senso

[fonte: Ansa – Canale Motori] – Dopo aver già stupito con dimostrazioni di guida autonoma assolutamente inedite, come il viaggio dalla Silicon Valley a Las Vegas o il record sulla pista Hockenheim senza pilota, Audi segna una nuova tappa nel cammino verso la diffusione dell’autonomous drive in condizioni di normale circolazione stradale e utilizzando una sorta di ‘buon senso’ artificiale.

leggi tutto

CNA CHIEDE AL GOVERNO MISURE DI SOSTEGNO PER I CENTRI DI REVISIONE CHE IMPIEGANO PERSONALE QUALIFICATO, ATTREZZATURE E TECNOLOGIE CONFORMI ALLA NORMATIVA DI SETTORE

CNA CHIEDE AL GOVERNO MISURE DI SOSTEGNO PER I CENTRI DI REVISIONE CHE IMPIEGANO PERSONALE QUALIFICATO, ATTREZZATURE E TECNOLOGIE CONFORMI ALLA NORMATIVA DI SETTORE

[fonte: Cna Lombardia] – La presidente provinciale della di CNA Pavia Marialisa Boschetti insieme al presidente regionale dell’Unione Servizi alla Comunità Luciano Castellin e i funzionari Maurizio Negrini e Maurizio Carvani hanno incontrato l’On Chiara Scuvera che con l’On. Sara Moretto e l’On. Marina Berlinghieri hanno sottoscritto un ordine del giorno che impegna il Governo a valutare la possibilità di recepire le misure contenute nella direttiva 2014/ 45/UE relativa ai controlli tecnici periodici dei veicoli a motore e dei loro rimorchi allo scopo di assicurare, in via principale, standard elevati dei controlli tecnici periodici e prevedere misure di sostegno per i centri di revisione che operano in regime di autorizzazione, in favore dell’impiego di personale qualificato e aggiornato, dell’innovazione di attrezzature e tecnologie conformi alla normativa di settore.leggi tutto

Immatricolazioni auto: +11,5% ad aprile

Immatricolazioni auto: +11,5% ad aprile

[fonte: Notiziariomotoristico.com] – Secondo i dati pubblicati oggi dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ad aprile 2016 il mercato dell’auto ha totalizzato 166.966 immatricolazioni, con una crescita dell’11,5% rispetto allo stesso mese del 2015. Il consuntivo del primo quadrimestre 2016 si attesta quindi a 687.021 immatricolazioni, il 18,6% in più rispetto ai volumi dello stesso periodo del 2015.leggi tutto

I dispositivi di assistenza alla guida aiutano a ridurre i consumi e le emissioni di CO2 (-4,4%) e di NOX (-4,1%)

I dispositivi di assistenza alla guida aiutano a ridurre i consumi e le emissioni di CO2 (-4,4%) e di NOX (-4,1%)

[fonte: Pneurama.com] – I dispositivi di assistenza alla guida delle autovetture (noti anche come ADAS, Advanced Driver Assistance Systems) contribuiscono a ridurre i consumi di carburante e di conseguenza le emissioni medie di CO2 e di NOX rispettivamente del 4,4% e del 4,1%. È quanto emerge da uno studio sulla guida ecologica condotto dall’Università di Leeds, in collaborazione con alcune aziende produttrici di tecnologie ADAS (BMW, Daimler, Fiat, TomTomTelematics e Ifsttar). A darne notizia è l’Osservatorio Autopromotec, che è la struttura di ricerca di Autopromotec, la più specializzata rassegna espositiva internazionale delle attrezzature e dell’aftermarket automobilistico.leggi tutto

Veicoli commerciali, +27,9% le immatricolazioni nel primo trimestre

Veicoli commerciali, +27,9% le immatricolazioni nel primo trimestre

[fonte: Pneurama.com] – L’Italia è al primo posto, fra i maggiori paesi europei, nella graduatoria in base alla crescita delle immatricolazioni di veicoli commerciali nel primo trimestre del 2016. Infatti nel nostro Paese da gennaio a marzo le immatricolazioni di veicoli commerciali, secondo i dati diffusi da Acea e resi noti dal Centro Ricerche Continental Autocarro, sono aumentate del 27,9% rispetto allo stesso periodo del 2015. In Spagna la crescita è stata del 10,6%, in Francia del 10,2%, in Germania del 9,2% e nel Regno Unito del 2,2%. L’incremento italiano è superiore anche alla media degli aumenti registrati nei paesi europei, che è del 12,1%.leggi tutto

A VERONA LEGEND CARS CON CNA AUTORIPARAZIONE. L’ARTE DEL RESTAURO, “GIOIELLO DEL MADE IN ITALY”

A VERONA LEGEND CARS CON CNA AUTORIPARAZIONE. L’ARTE DEL RESTAURO, “GIOIELLO DEL MADE IN ITALY”

I restauratori italiani di auto d’epoca sono ricercati in tutta Europa. “Siamo bravi” dice il presidente Franco Mingozzi: “Facciamo conoscere la filiera e formiamo i giovani. Non è più un settore di nicchia”.  Meccanici, carrozzieri e tappezzieri al salone scaligero lanciano la volata al Villaggio del Restauro, il nuovo network di CNA Autoriparizione.leggi tutto


CNA Gruppo Servizi Nazionale Srl
Piazza Mariano Armellini, 9A – 00162 Roma
P.Iva 11060761001

Powered by
SIXTEMA spa